fbpx

Lifting delle Sopracciglia

Il lifting delle sopracciglia è una procedura molto richiesta: moltissime donne vogliono portare verso l’alto la coda del sopracciglio per donare al loro volto un maggiore slancio e aprire in modo significativo lo sguardo.

Un sopracciglio alto ha un impatto importante sull’aspetto del nostro viso: molto di frequente le persone utilizzano tatuaggi semipermanenti o permanenti atti a portare in modo illusorio il sopracciglio più in alto. La posizione del sopracciglio nell’estetica dello sguardo non è solo ben nota alle donne ma, più recentemente, anche agli uomini che ricorrono all’esperienza di estetiste per modellare, scolpire e modificarne la forma, lo spessore ed anche l’altezza percepita.

La medicina estetica con l’uso della tossina botulinica e dei filler ha reso possibile ottenere questo risultato che non è però permanente, anche se il risultato estetico finale è molto gradevole. Un passo avanti è stato fatto con l’uso di fili a lento riassorbimento che permettono un lifting più duraturo nel tempo, sempre con effetti molto positivi e un minimo impegno: sono interventi ambulatoriali minimamente invasivi che permettono alla persona di ottenere un risultato immediato che si consolida nel tempo quando il filo inserito svolge la sua azione biostimolante andando a stimolare la produzione di collagene.

Filo permanente per il lifting delle sopracciglia

L’evoluzione di questa procedura per ottenere un lifting delle sopracciglia con un risultato ancora più duraturo consiste oggi nell’inserire un filo permanente proprio come quello riassorbibile, ma che offre risultati migliori nel tempo con una minima invasività. Il posizionamento del filo si esegue in anestesia locale tramite un piccolo accesso tra i capelli. Non ci sono cicatrici visibili, in quanto rimangono nascoste dai capelli.

Questo nuovo filamento nasce dall’idea e dall’impegno del Dott. Capurro che lo ha ideato e prodotto e grazie a questa innovativa metodica finalmente è possibile effettuare un vero e proprio lifting delle sopracciglia in modo minimamente invasivo potendo in giornata ritornare alle proprie occupazioni. Il filo è fissato sotto il cuoio capelluto ad una struttura anatomica molto resistente e che non va incontro a riassorbimento naturale e quindi l’ancoraggio è molto sicuro. Il filo non è visibile e non è palpabile perché passa sottocute. Se poi associamo il tutto ad un lipofilling della regione perioculare o temporale (che spesso appare svuotata) i risultati sono naturali e completi, in quanto si è intervenuti nella regione dello sguardo (cosiddetto terzo medio superiore del volto).

Come si esegue il lifting delle sopracciglia

Nelle tre fotografie sono mostrati i passaggi salienti di questa metodica per eseguire un lifting delle sopracciglia.

Il filo viene introdotto sotto cute seguendo un attento disegno preoperatorio che deve rispettare le linee di trazione del volto di ogni individuo e quindi è del tutto personale. Come si può notare l’invasività è minima e non residuano cicatrici. L’effetto di alzare il sopracciglio è immediato e molto gradevole. Non solo il sopracciglio si solleva, ma tutta la regione perioculare trae beneficio da questa terapia “aprendo” lo sguardo in modo significativo.

lifting delle sopracciglia dettaglio

Nell’ingrandimento fotografico a sinistra le 2 immagini prima e dopo sono state sovrapposte per far apprezzare lo spostamento in alto della coda del sopracciglio dopo il trattamento. Questo tipo di lifting delle sopracciglia è un intervento che può risolvere anche problemi di caduta delle palpebre senza fare una blefaroplastica utilizzata per il lifting occhi.