fbpx

Microblading

La nuova tecnica per disegnare in modo naturale e realistico sopracciglia perfette

Arrotondate o ad angolo, dritte o arcuate, nettamente delineate ad “ala di gabbiano” o folte e disordinate. Qualunque sia la loro forma naturale, le sopracciglia sono un elemento del viso davvero importante, capace di bilanciare i lineamenti, valorizzare i pregi e nascondere i piccoli difetti.  Non a caso in molti saloni di bellezza esistono appositi “corner” totalmente dedicati alla definizione e disegno delle sopracciglia.
Se però si desidera un risultato duraturo, senza dover continuamente ricorrere all’estetista, o se addirittura si è nati con poche o nessuna sopracciglia (è il caso ad esempio delle persone con carnagione molto chiara e capelli biondi), è necessario ricorrere ad altri tipi di trattamenti.

Ieri il trucco semi permanente
Fino a ieri il trattamento tipo per la delineazione o correzione dell’arcata sopracciliare era il trucco semi permanente, un vero e proprio tatuaggio con tutti i vantaggi e svantaggi del caso. Il tatuaggio è infatti per sua natura definitivo; se non si è soddisfatti del risultato rimuoverlo, specie in una zona così delicata come il viso, non è sempre facile. I pigmenti dei tatuaggi inoltre tendono con il passare del tempo a virare verso il rosso e il blu e spesso sono causa di reazioni allergiche.

Oggi i vantaggi del Microblading
La soluzione è il Microblading, una nuova tecnica dai molteplici vantaggi:

  • il Microblading si effettua utilizzando un apposito strumento diverso da quello del trucco semipermanente. Si tratta di una sorta di bisturi che permette di disegnare uno ad uno i peli delle sopracciglia con un risultato davvero realistico e naturale, molto lontano dalla classica antiestetica “striscia” di colore del tatuaggio semipermanente;
  • i pigmenti inseriti sono minerali e del tutto naturali, non tendono a cambiare colore nel tempo e sopratutto minimizzano il rischio di reazioni allergiche;
  • i pigmenti vengono inseriti solo nella zona più superficiale della pelle, l’epidermide. Questo fa si che nel tempo, dopo circa un anno e mezzo, sbiadiscano naturalmente. Se ci si è stancati della forma delle proprie sopracciglia basta dunque non ripetere il trattamento.

Come si effettua il Microblading

microblading 1
Ogni viso ha una forma di sopracciglia che lo valorizza di più mettendo ad esempio in evidenza gli occhi o spostando l‘attenzione da un naso troppo “importante”. Il professionista che esegue il trattamento Microblading dedica la prima parte della seduta allo studio della forma delle sopracciglia tenendo conto dei desideri della cliente, della forma del viso, dei tratti somatici e del colore di pelle e capelli. Viene quindi eseguito a matita un primo disegno di prova e in seguito si passa all’introduzione, a mano e per mezzo del “bisturi”, del pigmento vero e proprio.

Il trattamento dura circa 45 minuti ed è davvero poco doloroso.D opo circa tre, quattro giorni il tipico rossore attorno alla zona trattata scompare ed il colore delle nuove sopracciglia si schiarisce di un tono per una resa del tutto naturale. Entro tre mesi dal trattamento è inoltre possibile effettuare piccole correzioni e disegnare o ridisegnare alcuni peli.

BIO
Alessandra Spiriti è nata l’11 maggio 1980. Diplomata estetista nel 2001, nell’anno 2002 consegue l’attestato di qualificazione professionale che la abilita alla professione. Titolare per oltre 11 anni di attività in proprio di estetica e solarium. Sempre alla ricerca di novità e di miglioramenti della propria qualifica professionale nel 2017 consegue il certificato di abilitazione alla pratica del Microblading presso la scuola “Branco Babic Academy”. Esercita la sua attività prevalentemente ad Arona e collabora con altre strutture del Nord Italia.

microblading Alessandra Spiriti microblading Alessandra Spiriti 2 microblading Alessandra Spiriti logo

microblading microblading microblading microblading